Ketodol 20 compresse

8,80

Dolori di varia origine e natura (mal di testa, mal di denti, nevralgi
e, dolori osteo-articolari e muscolari, dolori mestruali).

Descrizione

DENOMINAZIONE
KETODOL 25 MG + 200 MG COMPRESSE A RILASCIO MODIFICATO

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA
Farmaci antiinfiammatori ed antireumatici non steroidei.

PRINCIPI ATTIVI
Nucleo: ketoprofene 25 mg. Rivestimento: sucralfato 200 mg.

ECCIPIENTI
Nucleo: lattosio, carbossimetilamido, povidone, magnesio stearato. Riv
estimento: amido di mais, carbossimetilamido, povidone, talco, magnesi
o stearato, rosso cocciniglia (E120).

INDICAZIONI
Dolori di varia origine e natura (mal di testa, mal di denti, nevralgi
e, dolori osteo-articolari e muscolari, dolori mestruali).

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR
Ipersensibilita’ ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipient
i; controindicato in pazienti con una storia di reazioni di ipersensib
ilita’ come broncospasmo, attacchi asmatici, riniti, orticaria o nei q
uali sostanze con analogo meccanismo d’azione (per esempio acido aceti
lsalicilico o altri FANS) provocano altre reazioni di tipo allergico;
gravi reazioni anafilattiche, raramente fatali, sono state riportate i
n questi pazienti; controindicato nel terzo trimestre di gravidanza, d
urante l’allattamento e in eta’ pediatrica. Il medicinale controindica
to nei seguenti casi: grave insufficienza cardiaca; ulcera peptica att
iva o precedenti anamnestici di emorragia gastrointestinale, ulcerazio
ne o perforazione; storia di sanguinamento o perforazione gastrointest
inale conseguenti a precedente terapia con FANS; diatesi emorragica; g
rave insufficienza epatica; grave insufficienza renale; in corso di te
rapia diuretica intensiva; dispepsia cronica; gastrite; porfiria, leuc
openia e piastrinopenia; cirrosi epatica; non somministrare durante tr
attamenti antibiotici con tetracicline per evitare formazione di sali
complessi con inattivazione dell’antibiotico stesso a contatto col suc
ralfato.

POSOLOGIA
Adulti e ragazzi oltre i 15 anni: 1 compressa in dose singola o ripetu
ta 2 – 3 volte al giorno, nelle forme dolorose di maggiore intensita’,
preferibilmente a stomaco pieno (con un bicchiere di acqua). Non supe
rare le dosi consigliate: in particolare i pazienti anziani dovrebbero
attenersi ai dosaggi minimi sopraindicati.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.